• Nuovo

Lawrence R. Reed - I grandi miti sulla crisi del '29

10,00 €

I grandi miti sulla Grande Depressione

Editore : Istituto Liberale (16 ottobre 2020)
Lingua : Italiano
Copertina flessibile : 106 pagine

Non fu il libero mercato, ma l’intervento statale a provocare e prolungare la crisi

Quantità
Disponibile

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

Cosa ha causato la Crisi del ‘29?

Agli studenti di oggi viene spesso fornito un resoconto distorto della Grande Depressione del 1929-1941 che condanna il capitalismo di libero mercato come causa e promuove l’intervento del governo come soluzione alle difficoltà economiche dell’epoca.

In questo saggio basato su una conferenza di carattere popolare, il presidente della Foundation for Economic Education, Lawrence W. Reed, debella questa visione convenzionale e traccia il ruolo centrale che le politiche governative hanno svolto nel favorire questa leggendaria catastrofe.

Lawrence W. (“Larry”) Reed è diventato presidente della Foundation for Economic Education (FEE) nel 2008. Prima di diventare presidente della FEE, è stato per vent’anni presidente del Mackinac Center for Public Policy in Midland, Michigan. Ha anche insegnato economia a tempo pieno dal 1977 al 1984 alla Northwood University in Michigan e ne ha presieduto il Dipartimento di Economia dal 1982 al 1984. Reed è stato autore di oltre 1.000 colonne di giornali e articoli, negli Stati Uniti e all’estero.

4 Articoli